Cerca nel blog

venerdì 8 aprile 2011

Il nuovo nido: un pò demoralizzati...

Oggi un piccolo aggiornamento sul nostro progetto casa.

Il nostro sogno è quello di ristrutturare questo rustico ed abbandonare il nostro appartamento in "pianura" (220slm) per andarcene quassù (circa 700slm).
Bene, il nostro progetto è stato da poco approvato, non ci resta che ritirare la concessione edilizia.
E fin qui tutto ok.
Nel frattempo è scattata la fase "preventivi", a destra e a manca, per renderci conto di quanto ci potrà costare.
Premetto che non ci interessa assolutamente una casa lussuosa, con finiture di super-pregio, domotica ecc. ecc.
E' un rustico, la nostra intenzione è che rimanga tale.
Le dimensioni sono contenute: piano terra, primo piano, mansarda, alla fine è un appartamento di circa 100mq.
Possibilmente tanto legno, l'arredamento poi, sarà quello che già possediamo.
Una casa normale, ben isolata per il freddo. Riscaldamento a legna perchè abbiamo la materia prima (boschi).
D'estate si sta bene, non serve impianto di condizionamento anche se non lo metterei comunque, non l'abbiamo neppure ora.

 


Il geometra che ha steso il progetto inizialmente ci aveva buttato lì una cifra però al momento, a suon di preventivi, è raddoppiata. Siamo un pò demoralizzati perchè non sappiamo se ce la faremo. Fra l'altro non siamo ancora andati in giro a banche, ho già la nausea al pensiero.

Caspita, con quei soldi quasi ci potremmo acquistare una casa a schiera nuova.
Ma noi vogliamo vivere qui, non in città.
Vicino ai nostri alberi, al nostro orto.
Una casa qui,  dove quando apri la porta calpesti erba e terra. Dove quando apri la finestra vedi alberi e verde e montagna.
Dove affondano le nostre radici con quelle dei nostri avi.

Ci sentiamo ripetere: " i prezzi sono aumentati, tutto è aumentato, non si può fare meno".

Forse il problema è che oggi le cose non hanno più il loro vero valore.


Forse il nostro sogno si sta allontanando?
Vedremo!
Io non sono una che molla subito.

10 commenti:

  1. Forza! Non mollare neanche questa volta!
    Chiedete altri preventivi, provate ad andare direttamente dai vari fornitori e vedere cosa vi propongono! Ci deve essere una soluzione più economica!

    Spero con tutto il cuore che il vostro sogno si realizzi!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia... in realtà tante cose si può imparare anche a farsele da sè.. è un po' lungo, ma di sicura soddisfazione ed economia ;)

    RispondiElimina
  3. Pensa che noi comperammo una casa quasi inabitabile e un poco alla volta l'abbiamo restaurata.Ci tornammo e l'anno dopo rifacemmo i solai, per 15 giorni passavamo per andare a letto sui tavoloni.

    RispondiElimina
  4. é un sogno, spero che riuscirete!

    RispondiElimina
  5. Non arrenderti!!! Vale la pena fare qualche sacrificio in più se la posta in palio è vivere in un bellissimo rustico in un posto che per te è l'ideale, con il tuo orto e la natura che ti circonda...Non mollare!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  6. Immagino le spese...non mollare e soprattutto non farti abbattere,continua a cercare,son sicura che troverete la soluzione giusta per voi,il vs è un bellissimo progetto

    RispondiElimina
  7. fai bene a non mollare, i sogni vanno alimentati..c'è una frase che mi ripeto sempre quando mi trovo davanti a siuazioni come la tua: Rome wasnt built in a day...se vuoi te la presto? :-)))).

    RispondiElimina
  8. ragazzi pian pianino farete tutto qualche lavoro piu importante con l'ipresa qulche altro con un muratore del posto e poi tutto quello che sapete e volete fare voi ;credeteci è il vostro sogno
    baccorobby

    RispondiElimina
  9. @ tutti: grazie veramente! Mi ci voleva una spintarella di incoraggiamenti. Ogni tanto ci prende lo sconforto di fronte alle difficoltà ancor prima di affrontarle e questo non va bene! Mai fasciarsi la testa aprima di rompersela! E allora su le maniche! Grazie ancora e al prossimo aggiornamento! Ciao!

    RispondiElimina
  10. Non mollate, cercate ancora, provate altre strade, ma se questo è il vostro sogno realizzatelo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...