Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 27 settembre 2011

La spirale d'erbe

Creare una spirale d'erbe è un sistema pratico nonché intelligente  per crescere più varietà di piante con diverse caratteristiche ed esigenze (pieno sole, mezz'ombra, terreno più o meno umido ecc.) in uno spazio relativamente  ridotto, facile da gestire, senza troppi sprechi di risorse e che riesca a mantenersi e rigenerarsi con pochi interventi da parte nostra.

Utilizzare questo sistema inoltre rispecchia, come piccolo esempio, gran parte della filosofia e dei principi della permacultura
Creiamo in sostanza, vicino al luogo dove viviamo un piccolo ecosistema in cui convivono piante diverse, disposte in modo che ognuna abbia le condizioni ideali, che sia di utilità alla nostra vita e all'ambiente circostante (per esempio attirando insetti utili o allontanando i nocivi, idem per altri tipi di fauna, fornire erbe utili in casa, in cucina, per cosmesi o altro, decorare o proteggere una parte della casa, pensiamo per esempio ad una pianta che faccia ombra dove serve).

Partiamo decidendo accuratamente il luogo dove sarà posizionata la spirale.
Se, come nel nostro caso, sarà una spirale di erbe aromatiche l'ideale sarebbe vicino a casa, vicino al luogo di utilizzo-consumo.

Ora pensiamo alle dimensioni della spirale, tenendo conto delle dimensioni del materiale che andremo ad usare per costruirla (pietra, mattoni, tufo,stecche di legno?).
Calcoliamo che il "corridoio" di terra dove pianteremo o semineremo dovrebbe essere largo almeno 15cm.
Io ho provato a "disegnare" al suolo la spirale con un tubo di gomma per l'irrigazione, anche una corda o uno spago sufficientemente lungo può andare bene.


Il materiale "da costruzione" influirà sulla stabilità, la struttura e in parte anche sull'altezza finale.
Nel nostro caso abbiamo usato pietre del posto, che avevamo accantonati dalla demolizione di un vecchio muro.
Il terreno qui è in leggera pendenza, quindi è stato come costruire un muretto a secco, cercando di sovrapporre correttamente sassi di varia forma e dimensione, con la giusta inclinazione verso il centro in modo che non crolli tutto.


Si parte dal basso, dal cerchio più ampio e via via si sale, riempiendo man, mano con la terra per sostenere e "cementare" il muretto che si sta alzando.

Con la spirale d'erbe si creano diversi tipi di microclima.
Il centro, in alto, sarà più caldo, secco e soleggiato e la terra molto più drenata ( condizioni ideali per esempio per il rosmarino).
Sul retro, per esempio verso nord-est o sul lato verso un muro, sarà un pò più freddo, umido, ombroso, quindi si valuterà cosa piantare in base alle esigenze della pianta (ad esempio la melissa).


Alla base della spirale si potrebbe realizzare perfino una piccola pozza d'acqua (un mini laghetto) per qualche varietà acquatica.

Non c'è bisogno di realizzare una grande spirale, si può cominciare con una piccolissima, magari fuori dalla porta della cucina come dicevo con le aromatiche che utilizziamo più spesso.
Un'idea carina sarebbe creare un mix di aromatiche e fiori.

13 commenti:

  1. grazie per questa idea... adoro le spirali

    RispondiElimina
  2. Un'idea stupenda peccato non avere un giardino a disposizione per crearlo... io devo accontentarmi dei vasi posti sui terrazzi e sfrutto il davanzale della finestra più vicino alla cucina per sistemare le piantine aromatiche.
    Tante serene giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  3. Bellissima idea e buona spiegazione...in effetti il mio angolino erbe aromatiche avrebbe bisogno di una sistemata! Melissa e menta fanno le prepotenti!

    RispondiElimina
  4. @ zzoe: prego! ;-))

    @nonnAnna: la spirale chi ho realizzato è decisamente lontana da dove vivo ora, spero di potermi avvicinare prima possibile. Nel frattempo anch'io dove vivo ora sfrutto il terrazzo della cucina con due belle vaschette con le aromatiche che servono più spesso. Ho già scattato delle foto prossimamente le mostrerò! Grazie e tante miti giornate colorate d'autunno anche a te!

    @ Tartamaca: non avere paura di potare quelle due lì anche drasticamente. Così eviterai che si spoglino alla base, e potrai ottenere dei cespugli più folti e contenuti.

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia e che bello il tuo blog...questa cosa della spirale non la conoscevo...stasera convinco il marito ad aiutarmi a costruirla!

    RispondiElimina
  6. Molto interessante, peccato che non abbia idea di cosa serva alle diverse piante aromatiche. Per ora le ho sempre semplicemente tenute in terrazza e annaffiate...

    RispondiElimina
  7. @ Elisabetta: grande!!!

    @ Silvia: nel vivaio dove ho preso le piantine mi hanno consigliato molto bene al riguardo. D'altra parte si trattava di un vivaio dove si occupano solo di aromatiche! ;-))

    RispondiElimina
  8. Molto bella!
    Ho letto la prima volta di questa spirale in alcuni testi riguardanti Emilia Hazelip. Tutte idee fantastiche!
    Magari tra qualche mese posteresti una foto della spirale, cosi' da vedere come procede?
    Grazie

    RispondiElimina
  9. Bella la spirale, ma che lavorone a me sarebbe crollato tutto.

    RispondiElimina
  10. @ Zappatore a Tokyio: sarà fatto! Anche se nei prossimi mesi sicuramente non sarà tanto bella visto che andiamo verso il freddo. Però non vedo l'ora anch'io di vedere il Timo Serpillo in fiore, piccoli fiori rosa, che dovrebbero attirare insetti utili come le moschette Tachinidae (n.d.r.:che strano non mi era mai capitato di scrivere Tokyo)

    @ Kemate: un piccolo consiglio del Nonno è stato di dare giusta la pendenza al muretto per contrastare quella del terreno. Sinceramente qualche pietra è già stata risistemata perchè non era tanto stabile, alle prime forti piogge vedremo cosa succederà.... ;-))

    RispondiElimina
  11. Ciao Denise,
    che bella la tua spirale d'erbe!!! Brava!

    RispondiElimina
  12. Grazie Chiara!! Non so però, quale Chiara che potrei conoscere sei! Forse potresti essere...Forse si o forse no! Bhò! Ciao!

    RispondiElimina
  13. Bellissima...riunisce estetica e funzionalità!!
    ...sarebbe carino vedere com'è ora la tua spirale :)

    RispondiElimina


Translate

Se ti piace e mi vorrai seguire, felice mi farai sentire...

Random Posts

La nostra famiglia