Cerca nel blog

sabato 29 ottobre 2011

Muretti a secco e paesaggio

Arrampicarsi dritti su per il bosco e ogni 10 metri, a volte anche meno trovare un muretto a secco ormai quasi tutto crollato e coperto di vegetazione. Farsi largo tra arbusti, ramaglie, rovi, alberi spezzati, caduti.... E immaginare come doveva essere stato il paesaggio un tempo.

Voltare le spalle al monte ed immaginare di vedere la valle là in fondo, guardarsi attorno e vedersi circondati da prati sfalciati, animali nei pascoli, campi coltivati su ogni terrazzamento di terra fra un muretto e l'altro.

L'abbandono delle coltivazioni in pochi decenni hanno trasformato i declivi coltivati in fittissimo e disordinato bosco ceduo.

Ho chiesto a Christian: "che mi dici dei muretti a secco?"

La risposta è stata: 
"Basta, ti spaccano la schiena... Sollevi pietre, le giri e le rigiri... E' come fare un puzzle, solo con le tessere molto più pesanti..."
"Però poi, se hai fatto un buon lavoro, è una soddisfazione...."

 



Curiosità: qui da noi in dialetto il muretto a secco che delimita praticamente tutte le zone rurali e chiamato "masiera".

Sono convinta che le vecchie masiere in piedi anche da un secolo siano un patrimonio importante, da conservare e proteggere e mi dispiace quando vedo che vengono sostituite da muri di cemento.
Cercando in rete ho trovato che masiera è un termine geografico del Bellunese (Veneto) per indicare frane postglaciali (dette anche rovine) :forse il termine deriva proprio da questo significato.

E voi avete qualcosa da raccontarmi in merito?



3 commenti:

  1. mi sono un po' immersa nel tuo blog...sarà che ho voglia di fare una passeggiata d'autunno...bello, si sta bene qui

    RispondiElimina
  2. Concordo, i muretti a secco sono l'unica forma architettonica di una certa uniformita' che abbiamo nella nostra eterogenea e bella Italia.
    Dalle Alpi al Salento e Calabria, isole incluse, sono presenti. Almeno quelli antichi andrebbero protetti... ma non si riesce nemmeno a proteggere Pompei...

    RispondiElimina
  3. @ Stima: Grazie della visita, torna pure quando vuoi!! ;-))

    RispondiElimina


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...