Cerca nel blog

venerdì 29 aprile 2011

Recinto orto

Ecco alcune immagini del recinto del nostro orto.

 
Avendo scelto di adibire questo pezzo di terra ad orto permanente non volevo una recinzione stagionale e magari in materiale sintetico (tipo rete in plastica).
Anche se mi hanno detto che durante la bella stagione non corriamo troppi rischi che i caprioli ci mangino gli ortaggi perchè trovano cibo a sufficienza altrove, non abbiamo aspettato...

martedì 26 aprile 2011

I colori della natura: pervinca

Passano le ore, passano i giorni, le stagioni, gli anni...
Passeggiando nella Natura, sempre negli stessi luoghi, lungo gli stessi sentieri ci si accorge di come il paesaggio non sia mai effettivamente lo stesso. Cambia la luce, cambiano i colori. Ed ecco che lo stesso bosco non è mai uguale. Con il primo tepore del sole primaverile il sottobosco si ricopre di un immenso tappeto, verde intenso, macchiato da migliaia di punti celesti-violetto.
E' la Vinca o Pervinca.

martedì 19 aprile 2011

Cambio armadio ma... non nell'abbigliamento!!

Basta! Ho deciso di ridurre drasticamente, di non cedere più alle tentazioni dei magici pulitori, di non farmi più ingannare in proposito.
Ho fatto piazza pulita, una volta per tutte, e se riesco farò anche di più.

Quindi sono passata da così

a così
Ora nel mio armadietto per le pulizie ci sono "solo":
aceto bianco
bicarbonato
sapone di marsiglia (puro e vegetale)
noci del sapone (in sperimentazione)
olio di tea tree (Melaleuca alternifolia)
olio essenziale di lavanda
alcool (fino ad esaurimento).


venerdì 15 aprile 2011

Coccinella

Il primo incontro della stagione per me è sempre un'emozione.                                   Eccola è lei: la Coccinella.                        Amante dei colori forti questo coleottero mi è sempre piaciuto tantissino la sua dura corazza mi da un senso di forza e sicurezza, il suo volo improvviso, leggerezza, libertà.                      
Se non sbaglio, è un esemplare di  Coccinella septempunctata (cioè con sette puntini).

martedì 12 aprile 2011

Un pezzettino alla volta si fa l'orto...

Queste immagini si riferiscono circa ad una decina di giorni fa, a prima del caldo estivo ed anomalo che ha caratterizzato i giorni della scorsa settimana.
Questo è il nostro orticello di quest'anno, primo esperimento di orto sinergico e permacultura.
Misurato "a passi" saranno circa 60mq.
Quattro aiuole (bancali) disposti nord-sud lunghi circa 4 metri e una "di testa" est-ovest per la lunghezza delle altre.
Nella prima aiuola sono stati seminati piselli bassi a fila e piantato bulbi di cipolle tutto attorno: seguendo la logica della consociazione spiegata qui .
Nella seconda vi saranno pomodori consociati con basilico e porri.
Nella terza ci sono i fagioli
Nella quarta, questa più vicina, carote consociate con cipolle borretane.
Qua e la ho seminato inoltre file di bieta, spinacio, sedano rapa, rape rosse.
L'aiuola alta sarà destinata alle zucchine e poi vedrò lo spazio che rimane.


venerdì 8 aprile 2011

Il nuovo nido: un pò demoralizzati...

Oggi un piccolo aggiornamento sul nostro progetto casa.

Il nostro sogno è quello di ristrutturare questo rustico ed abbandonare il nostro appartamento in "pianura" (220slm) per andarcene quassù (circa 700slm).
Bene, il nostro progetto è stato da poco approvato, non ci resta che ritirare la concessione edilizia.
E fin qui tutto ok.
Nel frattempo è scattata la fase "preventivi", a destra e a manca, per renderci conto di quanto ci potrà costare.
Premetto che non ci interessa assolutamente una casa lussuosa, con finiture di super-pregio, domotica ecc. ecc.
E' un rustico, la nostra intenzione è che rimanga tale.

lunedì 4 aprile 2011

Bambini e bambole ma non solo...

Eh si, perché questo bel libretto non si può definire un
semplice manuale per far bambolotti.
Con semplici parole ti spiega che il gioco è imparare a vivere, imparare a fare, ad essere.
Bambini e Bambole di Karin Neuschütz
Una lettura facile, divertente e istruttiva.
Una chiarificazione sull'evoluzione del gioco durante la crescita, non solo del bimbo ma anche del genitore che a volte va un po' in confusione in questo campo, un po' perché ci dimentichiamo di essere stati bambini e fatichiamo a vedere con gli occhi e la mente dei piccoli ed ad agire di conseguenza.
Per crescere insieme con serenità.

Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...