Cerca nel blog

venerdì 11 maggio 2012

Psicomotricità all'aperto ovvero muoversi in libertà!

All'aperto il corpo non ha limiti di movimento, respira libertà senza mura di confine.
Nella Natura possiamo sperimentare con le nostre dimensioni.
Oltre che a scuola anche a casa ci sono infinite possibilità di imparare e sviluppare capacità fisiche e mentali, con il vantaggio di farlo senza imposizioni di tempi e modi, con lentezza. 


Non sono, certo, un' insegnante ma semplicemente mamma che osserva.

La ricerca dell'equilibrio e del coraggio


Misurare lo spazio e le distanze. Sentire suoni che trasmettono emozioni diverse.


Sentire la fatica che serve per raggiungere le mete prefissate.


Districarsi ed  escogitare per risolvere situazioni "critiche"  ed avventurose, per raggiungere un obiettivo che sia pur solamente nel gioco.



2 commenti:

  1. che bello osservare i bambini.... il lavoro del psicomotricista è proprio quello!

    RispondiElimina
  2. È bellissima l'attivitá all'aria aperta. L'ho sperimentata anni fa nei prati e nei boschi. Esperienze indimenticabili anche per i bambini

    RispondiElimina


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...