Cerca nel blog

domenica 30 settembre 2012

Bancale a cumulo - preparazione


Se il tempo lo permette, in Autunno avanzato e Inverno possiamo preparare nuovi spazi per coltivare il nostro orto.

In Gennaio di quest'anno infatti, date le temperature miti dello scorso inverno e quindi, il terreno lavorabile, abbiamo preparato per la prima volta un bancale a cumulo.

Come?


Innanzitutto scavando una buca delle dimensioni indicate nella foto sottostante.


Durante questa fase ricordiamoci di conservare le zolle erbose che solleviamo rompendo lo strato superficiale del terreno.
Successivamente abbiamo riempito la parte centrale, nel senso della lunghezza con ramaglie anche fino ad un diametro di 3cm e foglie secche.
Sopra questo scheletro di rami e foglie abbiamo distribuito un buon strato di compost maturo e, dato che ne avevamo a disposizione, anche del letame.
Infine le zolle erbose, tenute da parte, capovolte verso il basso e ricoperto il tutto  con la terra  dello scavo.
Si dovrebbe ottenere un'altezza di almeno 50 cm.



Il bancale poi livellato e ricoperto di erba secca per pacciamare.
In attesa della Primavera avrà modo di maturare un pò prima dei primi trapianti o semine.

Ovviamente, la decomposizione dello strato di rami ha tempi piuttosto lunghi, ragion percui non tutte le colture saranno adatte indifferentemente, ma sono previste delle rotazioni successive di coltivazioni  a seconda dell'età del bancale.

Questo perchè la "maturazione" del bancale a cumulo affronta diversi stadi e quindi i primi tempi il terreno "scalderà" di più (per effetto della decomposizione) rispetto ai successivi.

Ci possono quindi essere dei vantaggi, per esempio, per la coltivazione di ortaggi invernali ad altitudini più elevate perchè il terreno rimane più caldo.

Attenzione invece a suoli aridi o stagioni secche perché la composizione sotterranea del cumulo fatta di ramaglie favorisce e aumenta il drenaggio dell'acqua.



Ho trovato utili informazioni ed immagini esaurienti leggendo questa guida:

Le consociazioni nell'orto
Mario Howard
More about Le consociazioni nell'orto. Un metodo per coltivare secondo natura
Ottimo per chi vuole iniziare a coltivare biologicamente. Passo passo le indicazioni dell'autore, da esperienza personale, per preparare il nostro orto sinergico. 
Con ben 12 consociazioni di ortaggi suggerite per le nostre aiuole sia piane che a cumulo con l'indicazione delle colture più adatte in base al grado di maturazione del nostro cumulo.

Nonché come fare per preparare un buon compost, i macerati per la difesa naturale dell'orto e la concimazione, gli attrezzi più adatti alle lavorazioni.

In un prossimo post mostrerò alcune immagini del bancale coltivato. 

Buon Autunno nell'orto!!




2 commenti:

  1. Molto interessante! Vorrei provare anch'io;) Ciao!

    RispondiElimina
  2. Buon lavoro! E fammi sapere! Sarebbe utile vedere un'immagine della sezione del cumulo ma non sono riuscita a trovarla in rete e il libro l'avevo preso in biblioteca! Se trovo qualcosa lo pubblico.

    RispondiElimina


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...