Cerca nel blog

sabato 8 dicembre 2012

Autoproduzione cosmetici: il mascara

Mascara deriva dallo spagnolo (o italiano?) e significa, abbastanza ovviamente: maschera ed è un cosmetico per le ciglia , per colorarle, per allungarle visivamente, per identificarle meglio e si applica generalmente con una spazzolina apposita.

Il primo mascara sembra essere stato inventato da un chimico-farmacista, certo Williams, per sua sorella ed era composto semplicemente da polvere di carbone e vaselina.

Tecnicamente il mascara è un'emulsione colorata.
L'emulsione è una miscela tra una fase acquosa (acqua, idrosol) e una fase oleosa (olio, burro) stabilizzata da un emulsionante ( es. cere emulsionanti).

Quindi semplicemente la composizione è:

Fase acquosa + Fase oleosa + Emulsionante + Pigmento colorato

+ sarebbe importante la presenza di un conservante.







Ovviamente tutta la precedente presentazione sarebbe finalizzata al tentativo di auto produzione in casa con componenti naturali.

L'idea è partita dalla scoperta di questo sito francese Aroma-zone di cui ne potete leggere la presentazione qui conosciuto tramite il GAS di cui facciamo parte.
Purtroppo non è curata una completa traduzione in italiana,o se non si conosce bene il francese è un pò difficile da navigare e le versioni inglese e spagnolo non sono complete.
Ma avvalendosi delle traduzioni automatiche offerte dai motori di ricerca si riesce a utilizzare abbastanza bene.
L'offerta comprende un'infinita di prodotti naturali, biologici e non testati sugli animali fra cui 150 olii essenziali, più di 40 oli vegetali e macerati oleosi, cosmetici, tutta l'attrezzatura per produzione e contenimento dei cosmetici fatti in casa, articoli vari regalo e per produzione di candele e saponi e molto altro ancora.

Personalmente mi sono rifornita del necessario per provare ad auto produrre due cosmetici che utilizzo maggiormente: burro di cacao e mascara. 

Qui potete trovare il Foglio descrittivo per la preparazione del mascara naturale in casa in cui mi sono cimentata.
Il primo tentativo come per tutte le esperienze non è stato proprio eccellente sopratttutto perchè mi mancano alcuni attrezzi e poi ho preso il pigmento nero in polvere invece di quello in crema (empatage) che avrebbe aiutato ad ottenere un mascara decisamente più cremoso e più facile da omogeneizzare nonchè più scuro mentre il mio è diventato grigio.
Per questa volta va bene così.


Nessun commento:

Posta un commento


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...