Cerca nel blog

giovedì 14 febbraio 2013

Olio di mandorla

Qualche tempo fa, QUI, vi raccontavo che la nostra famiglia ha scelto di fa parte di un Gruppo di Acquisto Solidale e vi avevo promesso di parlarvi dei prodotti che acquistiamo attraverso di esso e dei fornitori stessi.
Non l'ho ancora fatto ed oggi comincio perchè voglio parlarvi di una sostanza in particolare che ho utilizzato costantemente negli ultimi mesi.
si tratta dell' Olio di mandorla.


Olio di Mandorla della Fattoria della Mandorla
http://www.fattoriadellamandorla.it/



Generalmente, con il G.A.S., selezioniamo fornitori a km zero anche se, nel caso di determinati prodotti, spesso non è possibile.

Oltre a questo i G.a.S. dovrebbero prediligere anche altri aspetti nella scelta dei fornitori.

Vi spiego: "S", che sta per solidale e quindi  preferiamo fornitori che rispettino determinati principi etici  o che appoggino o sostengano determinati progetti socialmente utili e quindi siano solidali in vari modi, come in QUESTO caso.

Scegliamo inoltre piccoli produttori che abbiamo bisogno di una "spinta" o che sono in difficoltà per vari motivi ( esempio i produttori Emiliani post terremoto).
Oltre a questo preferiamo il Biologico.

Ma ora torniamo a parlare dell'olio di mandorla.

Nello specifico questo olio che ho provato è 100% da agricoltura biologica e in particolare è adatto per uso esterno ma anche per uso interno.
In passato avevo già provato l'olio per uso esterno perché ne conoscevo le proprietà benefiche sulla pelle: emolliente, reidratante, adatto alle pelli sensibili.

Questa volta però ne ho scoperto ed apprezzato anche gli effetti benefici per uso interno.

Prendere infatti un cucchiaino al giorno di olio di mandorla ( specialmente in gravidanza, come nel mio caso ) aiuta a combattere la stitichezza e i suoi effetti collaterali come le emorroidi.

Poi, forse sarà un caso, però questa gravidanza non ha lasciato ombra di smagliature nei punti "tattici", che sia stato merito dell'olio?

Infine, ho letto, che questo grasso ha un alto contenuto di acido Alfa-Linoleico che è un acido grasso buono perché si trasforma nel "famoso" Omega 3 raro da trovare nei cibi.
Ve ne avevo già parlato QUI a proposito di olii e grassi.
(Fonte informazione dal volume "Diventa medico di te stesso" di Giuseppe Nacci).

E voi lo conoscete?
Lo utilizzate?
Trovate beneficio dal suo utilizzo?







1 commento:

  1. Lo utilizzo per uso cosmetico, in sostituzione della crema per il corpo, magari con l'aggiunta di poche gocce di olio essenziale... però non ne avevo mai considerato l'uso interno. Grazie per le informazioni, mi documenterò in proposito.
    A presto

    RispondiElimina


Translate

Post piu letti nell'ultima settimana

Qualche post dal passato...